Cosa è la Garcinia Cambogia – aiuta veramente a dimagrire?

0
La Garcinia Cambogia è una pianta esotica, che di solito vive nell’Africa centrale, oppure in alcuni paesi dell’Asia, come ad esempio l’Indonesia e l’India. In particolare, si tratta di un arbusto di modeste dimensioni, che cresce soprattutto in prossimità delle foreste pluviali e che ha dei fiori di colore rosso sbiadito e delle foglie dalla caratteristica forma ovale.
All’esterno, questa pianta assomiglia ad una zucca, mentre nelle parti interne ricorda senza alcun dubbio un pompelmo.
Nei paesi, che si trovano nella parte orientale e meridionale dell’Asia, la Garcinia Cambogia viene coltivata in maniera intensiva.
Il frutto di questa pianta esotica è utilizzato per la preparazione anche di conserve e marmellate. Delle volte il frutto subisce pure un processo di essiccazione, per diventare uno degli ingredienti del curry, che viene molto impiegato nella cucina indiana.
Nei paesi asiatici, la Garcinia Cambogia è quindi una pianta molto importante, in quanto la buccia del frutto ha delle proprietà antiossidanti, ed altre che favoriscono il processo digestivo e contrastano l’invecchiamento.

La Garcinia Cambogia stimola il processo di dimagrimento?

garcinia cambogia dimagrimentoIl frutto della Garcinia Cambogia favorisce in maniera scientifica il processo di dimagrimento di una persona che lo assume. L’ingrediente principale, che facilita la perdita di peso, è l’acido idrossicitrico, che è anch’esso contenuto nella buccia del frutto di questa pianta esotica.
Il più delle volte, nel nostro organismo, attraverso un’alimentazione sbagliata, vengono immessi carboidrati, zuccheri e proteine in eccesso. Questi vengono trasformati in grasso e si vanno a posizionare nel nostro tessuto adiposo. Questa trasformazione è possibile grazie ad un enzima, che si chiama citricolasi.
Ebbene, l’acido idrossicitrico, che è contenuto nella Garcinia Cambogia, si occupa proprio di inibire l’azione della citricolasi.

Dunque, nel momento in cui gli zuccheri sono in eccesso, grazie all’acido idrossicitrico, i carboidrati vengono trasformati in energia e non in grasso. In questo modo una persona brucia più grassi nel corso di uno sforzo muscolare dovuto ad un’attività fisica prolungata, o durante una dieta.
L’acido idrossicitrico allora velocizza il processo metabolico, aumenta il grado di serotonina presente nel sangue e fa in modo che i grassi vengano bruciati.
Più in particolare, questa molecola agisce nell’organismo in modo tale che il cibo arrivi nel nostro intestino rapidamente, allo scopo di impedire l’assorbimento degli zuccheri e dei carboidrati. Maggiori informazioni sulle proprietà possiamo trovarle in questo post completo sul Garcinia Cambogia.
In aggiunta, è stato certificato che questa sostanza impedisce che si crei del grasso nella zona dell’addome.
L’acido idrossicitrico
poi riesce a far sentire sazia una persona più in fretta e in questo modo un individuo evita di abbuffarsi.
Le proprietà dimagranti del frutto della Garcinia Gambogia sono state confermate dall’EFSA, che è l’Agenzia Europea per la Sicurezza Alimetare. Quest’ultima ha anche precisato che la Garcinia Cambogia è più efficace nell’aiutare un individuo a perdere peso, se alla sua assunzione si affianca un regime di dieta alimentare e un’attività fisica mirata. Quest’attività fisica potrebbe consistere ad esempio nel camminare e nel fare degli esercizi ginnici della durata di un quarto d’ora, per circa tre o cinque giorni alla settimana.
Lo scienziato Jul Chen ha affermato infine che l’acido idrossicitrico permette che il grasso si trasformi in massa muscolare, sostenendo in questo modo che la Garcinia Cambogia fa diminuire di peso

L’estratto del frutto della Garcinia Cambogia

Il frutto della Garcinia Cambogia ha allora delle proprietà che favoriscono il dimagrimento di una persona che lo mangia, grazie all’acido idrossicitrico presente nella buccia. Nei paesi occidentali, il frutto di questa pianta tropicale è introvabile e per questa ragione è stato creato un estratto di Garcinia, per far sì che il maggior numero di persone potesse trarre giovamento dalle sue proprietà legate alla perdita di peso.

L’estratto di Garcinia Cambogia è un integratore alimentare,
che è costituito appunto dall’importante frutto. In generale, questo estratto si può acquistare in erboristeria attraverso delle capsule. Queste ultime, che contengono l’acido idrossicitrico, compiono l’azione di bruciare i grassi direttamente nello stomaco, dopo essere state ingerite da una persona.
A proposito dell’estratto di Garcinia Cambogia, ci sono dei consigli che sono utili da seguire. Innanzitutto, bisognare stare attenti che questo integratore alimentare sia presente in ogni capsula in una quantità di almeno 500mg. Dosaggi inferiori di questa quantità non portano alcun vantaggio e sono assolutamente inefficaci.
Queste capsule dovrebbero essere assunte per almento due o tre volte al giorno, immediatamente prima dei pasti. Si possono immettere nel proprio organismo quotidianamente 3000mg.
L’acido idrossicitrico inoltre deve essere presente nell’integratore alimentare in questione per almeno il 50%, altrimenti l’estratto di Garcinia Cambogia delle capsule dell’erboristeria non aiuterebbe in alcun modo a far perdere i chili di troppo.
Infine, è consigliato che le capsule in esame contengano potassio e calcio, perchè in questo modo viene favorito il processo di assorbimento del prodotto.
Se si seguono allora questi consigli e si ascoltano questi suggerimenti, possiamo star sicuri che, se vogliamo dimagrire, l’estratto della Garcinia Cambogia sarà certamente in grado di farci raggiungere questo obiettivo.
Share.

About Author

Leave A Reply